• MB_Sfondo sotto il menù

LA COMUNICAZIONE NON VERBALE [Ebook] di Stefano Benemeglio

Vendita E-book a Milan


  • * Per facilitare la gestione interna degli ordini, invitiamo la gentile clientela ad acquistare solo richiedendo la fattura, attraverso l'apposito pulsante da fleggare. In caso contrario verrà ricontattato per richiedere ulteriori informazioni. 


Prezzo

€ 20,00


Varianti


Descrizione

Il linguaggio è una funzione complessa tipicamente umana, per mezzo della quale l’individuo, con l’uso di simboli mimici, gestuali, verbali, grafici ed altro, comunica con gli altri. 

Le principali teorie condotte nel campo della comunicazione affermano infatti che ogni singolo atto comunicativo si compone percentualmente delle seguenti forme espressive:

  • Il 55% del messaggio comunicativo è dedotto mediante il linguaggio del corpo (gesti, mimica facciale, posture);
  • Il 38% è dedotto dagli aspetti paraverbali (tono, ritmo, timbro della voce);
  • Il 7% è dedotto dalle parole pronunciate, cioè dal contenuto verbale.

E’ largamente accettato che il linguaggio umano rappresenti un insieme di forme particolari, appartenenti al concetto molto più generale di comunicazione. Quest’ultima implica nella sua definizione la trasmissione di informazioni da una sorgente all’altra. 

Ogni individuo che comunica si pone un obiettivo, ossia ha sempre uno scopo per il quale imposta una comunicazione. 

Tali obiettivi vengono da noi definiti ’funzione’ del messaggio comunicativo.

La comunicazione non verbale ad accezione benemegliana, tematica oggetto del suddetto ebook, si distingue per il prendere in esame i segnali attraverso i quali tale forma di comunicazione viene espletata in qualità di “stimolazioni emotive”, quindi di risposte in tempo reale ad atti analogici programmati. Per fare chiarezza, ciò che distingue il concetto di linguaggio del corpo elaborato da Stefano Benemeglio (con relativa codifica dei molteplici segnali possibili), consiste nell’attribuire all’espressione di tali segnali un’analogia con lo stato emotivo vissuto nel preciso istante in cui il segnale viene emesso. 

L’aver scoperto una connessione tra gestualità inconscia e parte emotiva, rappresenta una vera e propria innovazione.

Diritto di recesso

A questo articolo sono applicabili le condizioni di recesso secondo le modalità descritte nelle condizioni di vendita


Opinione degli utenti

Non ci nono commenti a questo articolo


Lascia un commento

Fai il login e lascia il tuo commento


  • .

  • .